Tab social
Sapzio Soci_lan
Youtube
 
Titolo

News

 
29/03/2013 Sociale
Udinese per la Vita: consegna dei due primi defibrillatori

Sta dando i suoi frutti la campagna “Il goal più bello… segniamolo insieme”, che vede impegnate fianco a fianco Udinese per la Vita e Banca di Credito Cooperativo di Manzano.

Sabato 30 marzo, prima della partita tra Udinese e Bologna, alle 14, saranno consegnati due defibrillatori alle società sportive scelte dai ragazzi della New Generation. Sono stati proprio i piccoli tifosi bianconeri, attraverso un sondaggio, a decretare i primi beneficiari.
I due defibrillatori saranno consegnati nelle mani dei presidenti dell’Asd Azzurra di Premariacco (Bruno Zuliani) e dell’Asd Union Martignacco (Maurizio Nobile).
A rappresentare la BCC Manzano ci sarà il responsabile commerciale della banca, Gianluca Zuliani, che consegnerà un simpatico omaggio ai piccoli tifosi della New Generation.

La partnership tra Udinese per la Vita e Banca di Credito Cooperativo di Manzano proseguirà fino al 30 aprile 2013. Per ogni sottoscrizione di obbligazioni BCC Manzano (fino a un massimo di 100 mila euro), la Banca si impegna e devolvere (a proprio carico) l’1% dell’importo investito dal cliente a beneficio della onlus Udinese per la Vita. Non saranno intaccati né il capitale investito dal sottoscrittore, né gli interessi maturati dall’obbligazione, ma l’1% sarà costituito esclusivamente da risorse proprie della BCC Manzano. Quindi, se uno sportivo investirà in obbligazioni 20 mila euro, Udinese per la Vita riceverà dalla Banca un contributo di 200 euro, finalizzato all’acquisto di defibrillatori da donare alle società sportive del territorio.

L’iniziativa chiama a raccolta tutti i tifosi e gli appassionati di sport, che possono dare un contributo concreto per riuscire a dotare il maggior numero possibile di impianti sportivi (utilizzati dalle società e dai propri settori giovanili) di un defibrillatore, apparecchiatura indispensabile per salvare la vita di un atleta in caso di emergenza cardiaca.

CSS