Tab social
Sapzio Soci_lan
Youtube
 
Titolo

News

 
15/12/2011 Banca
BCC Manzano ottiene la certificazione Iso:9001

E sabato 17 dicembre molte filiali resteranno aperte per assistere i clienti sul risparmio.

La BCC di Manzano è la prima banca di credito cooperativo del Friuli Venezia Giulia e tra le poche in Italia, ad aver ricevuto la certificazione di qualità Iso 9001 per uno dei suoi processi. L’istituto manzanese, in particolare, ha ottenuto l’ambito riconoscimento per la prestazione di servizi di investimento alla clientela, di gestione della liquidità e del patrimonio della banca.

«Un ulteriore garanzia per i soci ed i clienti di questa BCC – afferma il presidente, Silvano Zamò – che ora sanno di affidarsi ad un istituto di credito non soltanto solido e radicato sul territorio, ma anche certificato».
Il percorso per ottenere l’attestazione di qualità del processo, rilasciata da Rina, istituto di certificazione internazionale, è stato avviato nel marzo di quest’anno, e dopo aver coinvolto diversi ambiti dell’azienda, è arrivato a conclusione a novembre. «Un cammino impegnativo – precisa il direttore Angelo Zanutto – ma che alla fine consentirà alla BCC Manzano di fregiarsi di una certificazione riconosciuta a livello internazionale come sinonimo di qualità. Ora vogliamo continuare su questa strada – conclude – ottenendo la certificazione per tutte le attività svolte dalla nostra banca, sempre a maggiore garanzia della clientela».

E proprio per fornire un servizio sempre più vicino alle esigenze dei clienti, sabato 17 dicembre, dalle 8.30 alle 13.00, le filiali di Manzano, Basiliano, Buttrio, Cividale del Friuli, Codroipo, Colloredo di Prato, Cormòns, Corno di Rosazzo, Gonars, Gorizia, Moimacco, Udine (via Gorghi e piazzale XXVI Luglio), Percoto, Pradamano, Premariacco, Remanzacco, San Pietro al Natisone e Trieste, resteranno aperte per fornire i propri servizi di consulenza nella gestione del risparmio.

CSS